Sul nuovo reclutamento e la “Scuola di Alta formazione”

Reduci dalle Ministre dei neutrini del Gran Sasso e dei banchi a rotelle, pensavamo di aver già toccato il fondo, ma il peggio, per noi insegnanti, doveva ancora venire: il 1 maggio scorso è entrato in vigore il Decreto Legge 30 aprile 2022, n. 36 che, all’articolo 44, disciplina la formazione iniziale e continua degli insegnanti dellaContinua a leggere “Sul nuovo reclutamento e la “Scuola di Alta formazione””

Sugli “scritti” all’Esame di Stato

Domenica scorsa, facendo zapping, mi sono imbattuto nella trasmissione Rebus condotta dal sempre ottimo Corrado Augias, che ho apprezzato di recente nel programma Città segrete e di cui invidio la lucidità e la pacatezza che mantiene alla sua età (controllatela su Wikipedia e farete un balzo sulla sedia). Ospite della puntata era lo storico eContinua a leggere “Sugli “scritti” all’Esame di Stato”

Sui compiti delle vacanze natalizie

Se ripenso alle mie vacanze tra il Natale del 1997 e quello del 2001, oltre alle uscite in montagna e alle abbuffate scartando regali di parenti e amici, non possono dimenticare le lunghe ore passate a svolgere i compiti assegnati dai miei insegnanti. Studente dello Scientifico “Andrea Fantoni” di Clusone, recentemente balzato agli onori delleContinua a leggere “Sui compiti delle vacanze natalizie”

Invalsi e DAD: deliri estivi

Grande clamore ha suscitato l’uscita dei dati Invalsi 2021 (qui la pagina con tutti i numeri) che mettono in evidenza un calo ulteriore delle già deboli competenze di base in italiano, matematica e inglese degli studenti delle classi terminali del 1^ e 2^ ciclo; nello specifico, a fare scalpore sono soprattutto i numeri della scuolaContinua a leggere “Invalsi e DAD: deliri estivi”

Sulla formazione e il reclutamento dei docenti

Il 25 di maggio sul «Corriere della Sera» è apparso un interessante editoriale di Sabino Cassese, dal titolo Il merito torni a scuola. Il giornalista rifletteva sul recente provvedimento del Ministro dell’Istruzione Bianchi, che prevede l’assunzione a tempo indeterminato dei cosiddetti “precari” con tre anni di servizio, dopo la stipula di un contratto annuale, unContinua a leggere “Sulla formazione e il reclutamento dei docenti”

Lo “spunto” della discordia

Il 3 marzo scorso il Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi ha firmato l’Ordinanza che disciplina gli Esami di Stato nel secondo ciclo di istruzione per l’anno scolastico 2020/2021; 31 pagine, fitte fitte, unite ad altri allegati, che descrivono con minuzia gli aspetti che Presidenti e commissioni dovranno tenere in considerazione per concludere questo disgraziato anno scolastico,Continua a leggere “Lo “spunto” della discordia”

Ritornare in presenza, per ritornare come prima

Inizieremo domani la penultima settimana di Didattica Digitale Integrata o, come sarebbe meglio chiamarla, di Didattica a Distanza, acronimo che, insieme ad altri (penso a DPCM, RT, TI) è ormai entrato a far parte del nostro orizzonte esperienziale di forzati davanti a un PC. Preferisco chiamare l’esperienza di questo primo quadrimstre DaD, anziché DDI, perchéContinua a leggere “Ritornare in presenza, per ritornare come prima”